La casa come rifugio e il consumismo secondo la Nouvelle Vague, le derive dell’intelligenza artificiale e la violenza dell’uomo sulla natura, le donne del Bauhaus e il “Deserto rosso” di Antonioni. La selezione del Milano Design Film Festival in programma questo weekend dimostra che, in fondo, tutto è progetto.

ENG | ITA